Elezioni Consiglio O.N.A.V. Sezione di Vercelli 2017

In data 5 Ottobre 2017 gli Assaggiatori vercellesi, nell’assemblea svoltasi con il coordinamento del Consigliere Nazionale O.N.A.V. Gianluigi Corona, hanno eletto i nuovi membri del Consiglio della Sezione O.N.A.V. di Vercelli per il triennio 2017-2020.

Durante la prima assemblea ufficiale sono state definite all’unanimità le cariche di ciascun membro, il Consiglio della sezione O.N.A.V. di Vercelli è così composto:

Delegato Provinciale: Mauro Dal Buono
Segretaria e Tesoriera: Laura Capellino
Vice-Delegato: Giuseppe Ferraris
Delegato Onorario: Giuseppe Sicheri
Responsabile Web: Valentina Giammarinaro
Addetto Stampa: Sara Rocutto
Consiglieri: Manuela Piantanida, Antonio Omodeo Salè

La Sezione ONAV di Vercelli coglie l’occasione per ringraziare pubblicamente Ermanno Raffo per il lavoro svolto durante tutti gli anni in veste di Delegato Provinciale e i Consiglieri uscenti Barbara Rosso, Eusebiana Butta, Paolo Birolo e Gian Luca Marino che per impegni professionali e personali hanno lasciato il loro posto in Consiglio.

La nuova delegazione provinciale si sta impegnando attivamente per continuare il lavoro svolto dal precedente consiglio.

 

 

Annunci

IN GIRO PER CANTINE “Cascina Castlèt” in Costigliole d’Asti

24 Novembre 2017

Cascina Castlèt è situata sulle colline astigiane ad un’altitudine di circa 300 metri s.l.m.. Nei vigneti, che hanno una superficie di circa 28 ettari, sono coltivate le due varietà tradizionali Barbera e Moscato oltre ad una piccola produzione di Cabernet Sauvignon e Chardonnay. La Cascina Castlèt appartiene da generazioni alla famiglia Borio, con Maria Borio, che dagli anni ‘70 prosegue la tradizione di famiglia. L’azienda si impone grazie ad una gamma di vini ricchi di personalità, curati in ogni dettaglio con estrema attenzione e infaticabile dedizione.

“Chi sceglie una bottiglia di Cascina Castlèt ama le cose belle, le cose buone, le cose che fanno sognare”.

La Sezione ONAV di Vercelli organizza per venerdì 24 novembre 2017, presso il Circolo Ricreativo Vercellese (via G. Ferraris, 52, Vercelli), con inizio alle ore 20:45, una serata di degustazione dei vini della Cascina Castlèt, azienda vitivinicola di pregio in Costigliole d’Asti. L’enologo Roberto Austa presenterà l’azienda vinicola e ci accompagnerà nella degustazione dei vini scelti. In quest’occasione verrà anche presentato il Consiglio della Sezione, in parte rinnovato.
L’evento è aperto a tutti e per i Soci ONAV è previsto un contributo di € 12,00, per i non Soci di € 17,00. Il numero di partecipanti è fissato in un massimo di 50 e si ricorda a tutti di portare la valigetta con i bicchieri da degustazione.

Invito Cascina Castlèt

Per informazioni e prenotazioni: 

Laura Capellino

laura.capellino72@gmail.com

ONAV VERCELLI alla Fattoria in Città 2017

Come i precedenti anni ONAV Vercelli sarà presente alla Fattoria in Città a Vercelli da martedì 30 maggio a domenica 4 giugno con uno stand  presso la Basilica verso via Guala Bicheri.

Presso lo stand i nostri volontari saranno disponibili a fornire informazioni sull’ONAV e su tutte le nostre attività in particolare sulle serata di degustazione organizzate ogni mese e sui corsi per Aspiranti Assaggiatori organizzati ogni anno.

Presso lo stand, tutti coloro che verranno trovarci, avranno la possibilità di assaggiare vino del territorio offerti dall’associazione e incontrare anche alcuni produttori che ci terranno compagnia in queste giornate.

Vi aspettiamo numerosi per un brindisi!

Non mancante!

Serata di Degustazione “I vini della Loira”

12 Giugno 2017

La Valle della Loira (Val de Loire) è conosciuta come il Giardino di Francia e la parte centrale del corso del fiume Loira, fra Maine e Loira e Sully-sur-Loire, è stata riconosciuta dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. La vitivinicoltura della Loira si sviluppa da Nantes, fino ad Orléans. L’area include 50 Appelation d’Origine Controllée, con prevalenza di “bianchi” dai vitigni Chenin blanc, Sauvignon blanc e Melon de Bourgogne; ci sono anche alcuni vini rossi (in special modo intorno alla regione Chinon) del Cabernet francese. In aggiunta ai vini fermi, rosè e spumanti, vengono prodotti anche vini per dessert. La zona della Loira è il secondo maggior produttore di vini spumanti, dopo lo Champagne.

 

Per approfondire la conoscenza di questa straordinaria realtà viticola ed enologica la sezione ONAV di Vercelli organizza per lunedì 12 giugno, con inizio alle ore 20,45, presso il Circolo Ricreativo Vercellese (via G. Ferraris, 52 – Vercelli), la presentazione e la degustazione di una selezione enologica rappresentativa del territorio:

–  Pouilly-Fumé 2015

–  Sancerre cuvée “Galinot – Silex”

–  Muscadet Expression de Granite 2014 – Domain de l’Ecu

–  Montlouis sur Loire le Clos de Mosny – Domaine de la Taille aux loups

–  Coteaux du Layon Beaulieu “Rouannières”

 

La serata è aperta a tutti e per i Soci ONAV è previsto un contributo di € 20,00, per i non Soci di € 30,00. Il numero di partecipanti è inderogabilmente fissato in un massimo di 50 e si ricorda a tutti di portare la valigetta con i bicchieri da degustazione.

Invito Loira

Per informazioni e prenotazioni: 

Laura Capellino

laura.capellino72@gmail.com

Resoconto “Les Crêtes”

 

ecco il resoconto fotografico della serata

Resoconto “I vini del Lazio”

La sezione ONAV di Vercelli ha deciso di dedicare la serata di degustazione di Aprile ai vini laziali, il delegato Ermanno Raffo ci ha accompagnato attraverso questo viaggio nel centro Italia.

Dopo un’introduzione sulla grande varietà di vigneti e di vini autoctoni del Lazio Ermanno Raffo ci ha guidato nella degustazione dei nove vini selezionati, grazie anche all’amico Enzo Brambilla dell’Onav di Milano, per la serata.

I vini, accompagnati dall’immancabile pecorino romano offerto dall’ONAV Vercelli, hanno ampiamente soddisfatto le aspettative degli assaggiatori.

Di seguito un breve resoconto fotografico della serata:

Serata di Degustazione “I vini del Lazio”

21 Aprile 2017

Il Lazio è una delle regioni principali d’Italia per quanto riguarda estensione della coltivazione di viti e numero di produzioni ad Origine Protetta. Si tratta dunque di un patrimonio da scoprire, costituito da tante produzioni interessanti e molto diverse tra loro.
La superficie vitata è di quasi 50 mila ettari e grazie all’azione di nuovi viticoltori, si sta cercando di privilegiare i vini di eccellenza sfruttando soprattutto il potenziale dei vitigni autoctoni.

Il territorio collinare è adatto in prevalenza a vitigni a bacca bianca, tanto che Malvasia del Lazio e Malvasia bianca del Candia da sole coprono più della metà del vigneto regionale, si aggiungono Trebbiano Toscano e Trebbiano Giallo; non mancano comunque vitigni a bacca nera, che danno vita a vini caratteristici e dai buoni risultati, come il Nero Buono di Cori e le varietà di Cesanese e positiva è stata anche l’introduzione di uve Sangiovese, Montepulciano e Merlot.

Per scoprire l’enologia laziale la Sezione ONAV di Vercelli organizza per venerdì 21 aprile 2017, presso il Circolo Ricreativo Vercellese (via G. Ferraris, 52, Vercelli), con inizio alle ore 20:45, una serata dedicata ai vini del Lazio.
Dai Colli Albani ai Colli della Sabina, approfondiremo le conoscenze degustative di alcune tra le migliori produzioni enologiche laziali.

Verranno degustati i seguenti vini:
– CASALE DELLA IORIA, Cesanese del Piglio Superiore Riserva 2013 DOCG
– CASALE DELLA IORIA, Rosso del Frusinate, Olivella, IGP 2013
– SERGIO MOTTURA, Civitella Rosso, Civitella d’Agliano, IGP 2015
– SERGIO MOTTURA, Latour a Civitella, Grechetto, Civitella d’Agliano, IGT 2009
– ERCOLE, Nero Buono Lazio, IGT 2013
– ANTICHE TERRE DEL CECUBO, Abbuoto Filari San Raffaele IGT Lazio 2015
– AZIENDA AGRICOLA MONTI CECUBI, Vinum Caecubum Rosso IGT Lazio 2015
– VILA SIMONE, Cannellino di Frascati DOCG 2014
– CASALE MATTIA, Frascati Superiore DOCG 2016
La serata è aperta a tutti e per i Soci ONAV è previsto un contributo di € 10,00, per i non Soci di € 16,00. Il numero di partecipanti è inderogabilmente fissato in un massimo di 50 e si ricorda a tutti di portare la valigetta con i bicchieri da degustazione.

 

Invito Lazio

Per informazioni e prenotazioni: 

Laura Capellino

laura.capellino72@gmail.com

 

 

Serata di Degustazione “Les Crêtes”

20 marzo 2017

Les Crêtes” è un’importantissima azienda valdostana, di proprietà della Famiglia Charrère, che gestisce 20 ettari di vigneto distribuiti in sei comuni valdostani. Con la sua produzione annua di 170.000 bottiglie è la più grande azienda privata operativa sul territorio regionale.
Ed è impegno primario della famiglia Charrère di dare valore alla Valle d’Aosta e di preservarne l’identità, contribuendo a rendere ancora più speciale questa magica terra montana.

La sezione ONAV di Vercelli, grazie alla collaborazione di Luisa Pezzia Fornero, ha il grande piacere di presentare la miglior selezione dei vini prodotti dall’azienda agricola “Les Crêtes” (Aymavilles, Valle d’Aosta), con la presenza di Giulio Corti, Responsabile Commerciale per l’Italia.
La serata è organizzata per lunedì 20 marzo 2017, presso il Circolo Ricreativo Vercellese (via G. Ferraris, 52, Vercelli) con inizio alle ore 20:45.

Verranno degustati i seguenti vini:

– Chardonnay Valle d’Aosta D.O.P. 2016
– Fleur – Petite Arvine Valle d’Aosta D.O.P. 2015
– Chardonnay Cuvée Bois Valle d’Aosta D.O.P. 2015
– Torrette Superiore Valle d’Aosta D.O.P. 2015
– Fumin Valle d’Aosta D.O.P. 2015
– Neblu – Spumante Brut Metodo Classico rosè

La serata è aperta a tutti e per i Soci ONAV è previsto un contributo di € 16,00, per i non Soci di € 22,00. Il numero di partecipanti è inderogabilmente fissato in un massimo di 50 e si ricorda a tutti di portare la valigetta con i bicchieri da degustazione.

Invito Les Cretes

Per informazioni e prenotazioni: 

Laura Capellino

laura.capellino72@gmail.com

VINITALY 2017

Carissimi Socie e Soci
anche quest’anno ONAV offre la possibilità di andare al Vinitaly di Verona (dal 9 al 12 aprile) pagando il biglietto di ingresso a prezzo scontato: € 37 anziché € 80.

I biglietti possono essere acquistati solo dai SOCI in regola con il pagamento della quota associativa 2017, prenotandoli e pagando anticipatamente la quota di € 37.

Il socio può richiedere un biglietto per se e uno per un familiare (di cui dovrà fornire le generalità). Ogni biglietto vale per un solo ingresso in uno dei 4 giorni di fiera.

La prenotazione del biglietto e il pagamento della relativa quota deve essere effettuato entro e non oltre il 31/03/2017, data in cui forniremo alla segreteria di Asti tutti i dati dei richiedenti, che verranno registrati presso l’ente fiera, dopodiché il biglietto verrà inviato al socio via email in formato elettronico.

Le prenotazioni possono essere effettuate scrivendo a:

– laura.capellino72@gmail.com 

– vercelli@onav.it

indicando Nome e Cognome (SOCIO E FAMILIARE), numero di tessera e indirizzo email a cui spedire il biglietto. 

Il pagamento dovrà essere fatto con bonifico bancario sul conto corrente:

IT26A0200810010000103008582 intestato a Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino – Banca UNICREDIT – Ag. Via Balbo, angolo Via Laviny 18 – VERCELLI

 

Si invitano inoltre i soci che ancora non hanno provveduto al pagamento della quota associativa per l’anno 2017 a provvedere quanto prima per non perdere lo status di socio e le molteplici agevolazioni a cui da diritto la tessera ONAV.

http://www.vinitaly.com

CORSO I° livello – ASPIRANTI ASSAGGIATORI 2017

Corso di I° livello per il conseguimento della Patente di “Assaggiatore di Vino”
(riconoscimento giuridico D.P.R. 8/7/1981 n. 563)
e conseguente iscrizione all’Albo Nazionale degli Assaggiatori di Vino ONAV.

Il Corso è articolato in 18 lezioni teorico-pratiche di circa 2 ore ciascuna che si terranno a cadenza bisettimanale (martedì e giovedì).

Complessivamente saranno degustati oltre 60 Vini.
Dopo le 18 lezioni è prevista la sessione d’esame con una prova teorica a quiz e la degustazione di 5 Vini.
Il corso è aperto a tutti, anche a chi è privo di qualsiasi esperienza!

La quota di partecipazione è di 395 € di cui 260 €  più  135 €  (40 € giovani sino a 23 anni) di iscrizione all’ONAV valevole per  due anni, abbonamento alla rivista L’Assaggiatore, materiale e testo didattico, valigetta con 6 bicchieri e visita in cantina.
A seguire il programma didattico delle lezioni:

1° Cos’è l’ONAV e chi è l’Assaggiatore
Presentazione dell’ONAV e ruolo del socio assaggiatore.
La vite e il vino nel mondo.
Brindisi inaugurale.

2° Scoprire i sensi e la loro memoria
Elementi di fisiologia dei sensi, stimoli e loro percezione.
Prova pratica di memoria olfattiva su odori semplici.
Degustazione 1 vino.

3° Quanto siamo sensibili al gusto?
Le soglie gustative. Cenni di anatomia e fisiologia del gusto
Prova pratica di sensibilità gustativa
Degustazione 1 vino.

4° Saper assaggiare
Tecnica di assaggio dei vini. La scheda di degustazione.
Prova pratica: degustazione 4 vini

5° Legislazione ed etichetta dei vini
L’etichetta dei vini e la tutela dei consumatori.
La legislazione e la classificazione dei vini: la piramide della qualità.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

6° La vite, origine di tutto
Concetti elementari di viticoltura. Composizione strutturale dell’uva.
Rese in mosto.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

7° Enologia – Dal grappolo al mosto
I componenti del mosto. La maturazione dell’uva. Vendemmia e trasporto delle uve.
La struttura della cantina. I recipienti vinari.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

8° Enologia – Il mosto si trasforma
I processi biologici della vinificazione: fermentazioni alcolica e malolattica.
Composti principali e secondari dei due fenomeni.
Prova pratica: degustazione 4 vini

9° Enologia – La vinificazione in rosso
giornoVinificazione in rosso: i diversi passi del processo dalla pigiatura ai travasi.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

10° Enologia – La vinificazione in bianco
Vinificazione in bianco: le fasi del processo, dalla pressatura alla conservazione.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

11° Enologia – La vinificazione in rosso alternativa
Vinificazione in rosso alternativa: i vini rosati.
Vinificazione con macerazione carbonica: i vini novelli.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

12° Enologia – L’affinamento del vino
Affinamento, stabilizzazione, invecchiamento, imbottigliamento.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

13° A volte qualcosa non va
I principali parametri analitici dei vini. Le alterazioni e i difetti dei vini.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

14° I vini speciali con spuma
I vini speciali spumanti. Metodo classico e metodo Charmat.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

15° I vini speciali senza spuma
I vini speciali senza spuma. Vini liquorosi, aromatizzati e mistelle. I vini passiti.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

16° Il vino fa bene? Orgoglio e pregiudizi
Vino e salute. Il valore alimentare del vino.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

17° Enografia della Regione
Areali, suolo, clima, vitigni, denominazioni e vini della regione ove si svolge il corso. Prova pratica: degustazione 4 vini.

18° Rivediamo insieme il programma
Ripasso generale.
Prova pratica: degustazione 4 vini.

Esame finale
Prova teorica scritta
Prova pratica di degustazione di 4 vini

Costo del corso:

€ 395 per i non soci

€ 260 per i Soci Amico ONAV

€ 300 per i Junior Under 24

L’iscrizione al corso può avvenire contattando la segretaria ONAV di  Vercelli alla seguente e-mail:

laura.capellino72@gmail.com

che provvederà all’invio del modulo di iscrizione e alle indicazioni per il pagamento della quota di iscrizione (130 – 40 €)

16402534_1134898389961230_8290419871020151126_o